Inserito da Alessandro "Mr. Retrogame" Pugliese il 12 gen 2011
Great 1000 Miles Rally

Great 1000 Miles Rally

Condividi su Facebook!

Kaneko non è di certo una delle case di sviluppo videoludico più famose al mondo, anzi, il suo nome è sicuramente sconosciuto ai più. La sua libreria di titoli (prevalentemente Arcade) non vanta capolavori, ma soltanto retrogames discreti con eccezion fatta per alcuni. Gals Panic ed Air Buster fanno compagnia a quello che certamente è il titolo di punta dell’azienda nata a Suginami nel 1980: stiamo parlando di Great 1000 Miles Rally, un’ottima simulazione dedicata al rally storico.

GENERE: Auto storiche, Rally
ANNO: 1994
CASA DI SVILUPPO: Kaneko
PUBBLICATO DA: Kaneko
PIATTAFORMA: Arcade
SUPPORTO: -
Il SUO SEGUITO E’: Mille Miglia 2: Great 1000 Miles Miglia

Impressiona davvero la qualità di questo retrogame, stupisce quali alti standard Kaneko sia stata in grado di dare a Great 1000 Miles Rally. La gara in questione è il Rally delle Mille Miglia, un evento che venne inaugurato nel 1977 e che venne reso sin da subito valido per il Campionato Italiano ed Europeo di Rally. In questo caso, l’obiettivo è stato quello di dare maggior risalto alle auto d’epoca, pezzi davvero pregiati che hanno segnato la storia dell’automobilismo sportivo.

Le vetture selezionabili sono ben 10, ognuna delle quali è dotata di caratteristiche proprie: si passa dalla Ferrari 250, al Mercedes Benz 300 SLR, per finire con le Alfa Romeo Giulietta e 8C,  la Porsche e la Bugatti. Altrettanto storici sono i luoghi visitati, delle vere gemme che dimostrano la bellezza del Bel Paese: Roma, Bologna, Siena, Rimini, Terni, Ferrara, San Marino. Tutti questi elementi sono stati creati in modo eccelso, con particolari e colori davvero azzeccati. Se i tracciati sono buoni (il Rally è diviso in 12 sezioni), le auto e le loro animazioni risultano curate alla perfezione. Lo stesso dicasi per la musica di sottofondo parecchio vintage ed il rombo dei motori, talmente bello da far venire la pelle d’oca anche ad un rallysta incallito.

“Impressiona davvero la qualità di questo retrogame, stupisce quali alti standard Kaneko sia stata in grado di dare a Great 1000 Miles Rally.”

Ma ciò che colpì maggiormente fu il gameplay, altamente enfatizzato dal cabinato dotato di volante. I comandi rispondono alla perfezione senza alcun tentennamento, l’azione di gioco è incalzante e veloce a dir poco: sembra di partecipare ad un vero rally. Derapare è un vero spasso, così come cercare la miglior traiettoria nell’entrata in rettilineo (la partenza con impennata è qualcosa di unico). Le automobili avversarie fungono da ostacolo (esattamente come in Hang-On), infatti l’obiettivo non è arrivare primo, bensì finire la sezione di tracciato non oltre i 60 secondi. Esiste la modalità a due giocatori, ma permette agli utenti di videogiocare soltanto in modo alternato (com’è giusto che sia). Finire tutto Great 1000 Miles Rally non è impresa nè corta nè semplice, ma probabilmente il meglio del retrogame esce fuori quando si vuole a tutti i costi migliorare il tempo a cronometro. Che qualcuno ci stacchi dal volante.

GALLERIA DI IMMAGINI EXTRA:

Great 1000 Miles Rally

Potrebbero piacerti anche:

  1. The Great Giana Sisters Quando di parla di “cloni”, non si può certo dimenticare The Great Giana Sisters, uno...
  2. Puzzle Bobble Il divertimento è un requisito primario per il successo di un qualsiasi videogioco e nel...
  3. Micro Machines I giocattoli sono fra i simboli maggiormente riconosciuti degli anni ‘80 e soprattutto ‘90, leggende...
  4. Raiden Nei primi giorni di settembre del 1990, tutti i cieli del Giappone vennero investiti da...
  5. Memorie di un Retrogamer: Quelle sale giochi non esistono più. Le sale giochi non esistono più. O meglio, “quelle vere” direbbe ogni amante del retrogaming....

Guarda Il Video
Inserisci un Commento


Inserisci un Commento